"Se tutto questo incontra le ombre che ti camminano dentro, al momento dello scatto ti accorgi che quello che hai fotografato ha un valore diverso dal reale che hai di fronte, ti emoziona, ti somiglia di più. È quel qualcosa in più che ogni volta ricerchi. E quelle immagini non ti lasciano più, sono la tua memoria, rimangono tutte con le loro storie e il carico di bellezza che credi di aver scoperto." (Rodolfo Fiorenza)